Smettere (o quasi) di fumare

Medicina - Tumori



Molti fumatori e fumatrici saranno certamente d’accordo con questo aforisma… ma saranno altrettanto entusiasti del nuovo prototipo di sigaretta elettronica?

L´innovazione rappresentata dalla sigaretta elettronica T-Fumo consiste nell´essere completamente priva di nicotina, di catrame, di anidride carbonica, insomma priva di qualsivoglia sostanza cancerogena o semplicemente nociva per la salute, con tanto di certificazione dell´Unione Europea e marcatura CE.










Aspirando profondamente questa sigaretta ci si trova ad essere avvolti da nuvolette di innocuo vapore acqueo, mentre la punta del dispositivo completa il quadro illuminandosi con la stessa intensità della vera brace di una sigaretta.

Il costo del kit T-Fumo è di 50 euro (poco più di una stecca di sigarette) e comprende una sigaretta elettronica, un cavo Usb, un alimentatore, un caricatore per automobile, una confezione con dieci filtri di ricambio e un portasigaretta in velluto.










La sigaretta vera e propria si ottiene assemblando filtro, atomizzatore e corpo contenente la batteria; la dimensione è assolutamente identica a quella di una normale sigaretta, anche se leggermente più lunga. Il dispositivo si ricarica mediante il cavo Usb, che può essere connesso al Pc oppure all´alimentatore o al caricatore per automobile (dotati entrambi di porta usb); l´estrema versatilità delle modalità di caricamento della batteria è giustificata dalla durata della batteria stessa, anche questa variabile a seconda di quanto si "fuma": un fumatore veramente accanito avrà comunque a disposizione almeno dodici ore di utilizzo continuo, gli altri, molte di più.




Anche il filtro aromatico ha una durata inversamente proporzionale all´utilizzo (al fumatore accanito di cui sopra durerà una giornata, agli altri parecchi giorni); il prezzo dei filtri è veramente irrisorio (1 euro ciascuno), se rapportato al costo delle normali sigarette. Hanno un aroma gradevole, con un vago retrogusto simile al tabacco da pipa aromatizzato al mentolo e vaniglia (ne esistono in numerose profumazioni e alcune versioni anche con nicotina)… ma niente di più.




Insomma, “fumare” la sigaretta elettronica non produce nemmeno lontanamente le sensazioni del fumo vero e la salubrità della sigaretta T-Fumo, prova del caratteristico odore di bruciato e del sapore di nicotina mischiato a catrame, implica forzatamente la sensazione di aver fumato senza aspirare nulla.




Ciononostante è uno strumento davvero efficace per ridurre considerevolmente il numero di sigarette, soprattutto per i fumatori più accaniti. La T-Fumo non richiede un particolare sforzo di volontà per adoperarla, perché chi è abituato ad avere perennemente una sigaretta accesa non soffrirà della sgradevolissima sensazione di stare con le mani in mano e non sarà costretto a cercare spazi aperti, anche in inverno, lontano dai non fumatori, per poter godere di un paio di fugaci boccate di tabacco.



Cosa direbbe Oscar Wilde?














 




Tag:


Presente in:

Medicina - Tumori

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)