Smoothies bevande estive vitaminiche

Cucina - Bevande
E´ smoothies mania, il non frullato che fa tendenza

E´ smoothies mania, il non frullato che fa tendenza
Dolci, colorati, cremosi: è così che si presentano gli smoothies, bevande vitaminiche per eccellenza. Dall´inglese smooth, leggero, lo smoothie è una tipica bevanda americana. A farcelo conoscere sono state le celebrities. Dalla modella Alessandra Ambrosio fino alla principessa Kate non c´è bellissima dello spettacolo che non si sia fatta immortalare mentre sorseggiava la modaiola bevanda. Ma è bastato davvero poco perché anche la gente comune iniziasse ad aderire a questa tendenza green. Insomma, altro che roba da salutisti convinti, gli smoothies hanno conquistato tutti perché sono golosi, dissetanti, ipocalorici, freschi, l´ideale soprattutto durante la stagione estiva.


Ma guai a confondere gli smoothies con frullati e milk-shake. La differenza è evidente: a contraddistinguerli dal frullato è una consistenza visibilmente più spessa, mentre l´assenza di latte li fa distanziare dal milk-shake. Gli smoothies possono essere consumati in ogni momento della giornata, a partire dalla prima colazione. Ricchi di vitamine e sali minerali, essi sono nutrienti, idratanti ed ipocalorici, così da essere il drink perfetto per chi è a dieta.


A seconda dei propri gusti si possono preparare smoothies con frutta, verdura, yogurt. Tutto ciò che occorre oltre agli ingredienti è il frullatore, strumento necessario per ottenere quella texture gradevolissima che connota la bevanda. Chi non possiede un frullatore può anche ripiegare su un robot da cucina, a patto però che sia un modello piuttosto solido. Quanto alla preparazione, non è necessario possedere alcuna abilità culinaria o tecnica specifica, visto che realizzare degli smoothies è davvero molto semplice. Una volta scelti gli ingredienti, bisognerà solamente metterli nel frullatore e mixare. La formula di questa bevanda lascia molta libertà d´azione, dunque ciascuno può cimentarsi e mescolare a proprio piacimento. Ecco di seguito qualche buona idea.

Un pieno di vitamine con gli smoothies alla frutta

Un pieno di vitamine con gli smoothies alla frutta
Glismoothies alla frutta sono un concentrato ipocalorico di energie. Ovviamente nessuna varietà è più adatta di un´altra, in pratica non c´è limite alla scelta. Delizioso è lo smoothie ai frutti di bosco. Per preparalo vi occorrono: una banana; 140 gr di more; 120 gr di lamponi; 120 gr di mirtilli; un vasetto di yogurt bianco; un cucchiaio di miele; 4 cubetti di ghiaccio. Versate il tutto nel frullatore, mixate e bevete. E´ indispensabile ricordare per ciascuna preparazione che lo yogurt rende la bevanda più consistente, dunque se preferite ispessirla potete anche versare una quantità leggermente superiore rispetto a quella indicatavi.


Decisamente raffinato e delicato è lo smoothie al melone bianco e zenzero. Gli ingredienti sono: 280 gr di melone bianco; un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato; 120 ml di succo d´arancia; 8 cubetti di ghiaccio. La modalità di preparazione è la medesima.


La prossima ricetta, smoothie pesca e lamponi, è particolarmente consigliata per la calda stagione estiva. Per prepararla avrete bisogno di: 3 pesche; 70 gr di lamponi; 350 ml di succo di mela; un vasetto di yogurt bianco; 4 cubetti di ghiaccio. Il risultato è davvero rinfrescante.


Piacerà anche ai bambini lo smoothie di mango e fragola. L´occorrente è costituito da: un mango; 6 fragole; 250 ml di nettare di albicocca; 6 cubetti di ghiaccio. Passate nel mixer tutti gli ingredienti e quando vi sembrerà di aver ottenuto un composto ben cremoso servitelo. Da ricordare è anche che gli smoothies vanno sempre versati in bicchieri alti.

Quando la verdura si beve

Quando la verdura si beve
Depurativi, disintossicanti e ad adattissimi a recuperare la forma fisica sono gli smoothies alle verdure. Anche in questo caso la preparazione è elementare e velocissima. Pure per le ricette a base di verdura via libera alla propria fantasia, come se avessimo una tavolozza da cui scegliere colori e sapori. Particolarmente indicati sono pomodori, carote e cetrioli, per delle bibite super-salutari.


Un´ottima ricetta vegetale si può realizzare usando: 4 cl di succo di pomodoro; 4 cl di succo di carota; una costa di sedano; 50 gr di cetriolo; un cucchiaino di tabasco; 2 cucchiai di yogurt bianco; un rametto di menta fresca. Dopo aver tagliato a pezzi ogni singola verdura inserite il tutto nel frullatore e mixate alla massima potenza per un paio di minuti.


Ma proprio perché non c´è limite alla fantasia, è possibile anche creare delle varianti che uniscono la frutta alla verdura. Provate a mettere insieme una carota, una mela, un pizzico di zenzero e qualche fogliolina di menta fresca. Se poi amate i sapri ancor più decisi potete optore per uno smoothie piccante. Vi occorrono 100 gr di lamponi, 100 gr di fragole, 2 dl di latte di soia, un limone grattugiato ed un pizzico di pepe. L´importante è sempre seguire la stagione, dunque utilizzare la frutta e la verdura fresca del momento. Ed è così che il bibitone green è servito.



Tag:


Presente in:

Cucina - Bevande

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)