Società: in germania sì alle unioni gay

Cultura - Attualità



Dalla Germania arriva il sì alle coppie gay. Un riconoscimento che arriva dopo una lunga battaglia, iniziata col ´68, e a soli sei anni da un altro traguardo fondamentale per la comunità omosessuale tedesca: la cancellazione dai codici penali degli articoli di legge risalenti al Kaiser o a Hitler e che contemplavano la punibilità dell´omosessualità come reato contro la persona. Ora non solo l´omosessualità non è più punibile, ma sono sancite legalmente le coppie gay.

All´indomani dell´approvazione della legge, avvenuta il 10 novembre scorso al Bundestag, sono già iniziate le file davanti agli uffici pubblici per chiedere la pubblicazione dell´annuncio di nozze. Nozze che verranno registrate come Lebenspartnerschaft, ovvero coppia per una vita. La legge, voluta dagli ecologisti, garantisce alle unioni omosessuali gli stessi diritti di quelle eterosessuali in fatto di tasse, eredità, assistenza sanitaria e previdenza. Non solo, permette alla coppia di vivere con un unico nome di famiglia.

Com´era prevedibile la legge ha scatenato le ire dei cattolici. E uno scandalo, è una legge estranea alla nostra cultura, ha tuonato l´opposizione cristiano conservatrice, promettendo di ricorrere alla Corte costituzionale. I cristiani non possono accettarla, è stato il commento unanime della Chiesa cattolica. Una società moderna deve rispettare forme di vita e di convivenza diverse e promuovere le relazioni durature, ha detto invece in aula il ministro della Giustizia, signora Herta Daeubler-Gmelin.

La Germania, quindi, segue l´Olanda, dove una legge simile era stata già approvata nel 1998, sulla strada dell´accettazione degli omosessualità. In Italia, invece, siamo ancora agli albori e la legge che regolava i rapporti fra conviventi di tutti i generi, è stata bloccata dall´opposizione cattolica. E voi, cosa ne pensate? credete che le coppie gay vadano accettate o no? Rispondete al nostro sondaggio e dateci un parere in message board.



Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)