Sport: prepararsi alla neve.

Sport - Sport invernali



Sciare che passione. La stagione, partita già dal classico appuntamento del ponte dell’Immacolata, si avvia ad entrare in pieno con le prossime feste. Ed è inevitabile domandarsi, sia per chi è alle prime armi ma anche per i più esperti, se si è pronti dal punto di vista fisico. Lo sci è una disciplina completa ma che, proprio per questo, richiede una preparazione adeguata prima di affrontare le piste. Magari frequentando qualche corso di presciistica. Ma chi magari si è preso all’ultimo momento o non ha il tempo di seguirlo, ecco alcuni semplici e pratici esercizi da fare in casa, sfruttando oggetti e mobili vari.



Le abilità fondamentali nello sci sono una buona mobilità articolare, soprattutto di spalle, anche, ginocchio e caviglia, che offre la capacità di saper cadere senza farsi male. Per migliorare la forza delle cosce esistono tre semplici esercizi: il primo consiste nel mettersi in piedi, con le gambe un po’ divaricate, davanti ad un mobile, appoggiate poi le mani e piegatevi tenendo il busto eretto mantenendo questa posizione per 10 secondi (da ripetere 5 volte); per l’interno coscia l’esercizio è di mettersi con un fianco attaccato alla parete, slanciando in fuori la gamba per 10 volte (da ripetere con l’altro fianco); per il retro coscia camminate con il busto eretto e mani sui fianchi, facendo degli affondi (tipo scherma) distendendo la gamba inferiore (da ripetere 5 volte).



Braccia e spalle si possono allenare stando seduti, con le gambe leggermente divaricate e busto eretto, sollevando ed abbassando le braccia per 10 volte, tenendo in ogni mano una bottiglia d’acqua da un litro (sostituiscono i pesi da palestra) e ripetendo 5 volte. Per le caviglie, appoggiatevi ad una sedia sempre tenendo il busto eretto, mettete una gamba in appoggio sulla punta del piede e l’altra piegata col piede appoggiato su polpaccio e caviglia della prima, quindi spingete su e giù il piede a terra (da ripetere 10 volte).



Anche per chi non pratica lo sci a livello agonistico, la precedente inattività e la bassa temperatura possono causare problemi dovuto all’innalzamento della pressione. E’ ottima cosa, quindi, allenare anche cuori e polmoni, correndo magari per due volte la settimana, oppure pedalando o andando in piscina. In casa, invece, si possono fare degli classici esercizi di skipp, ovvero avanzando a ritmo di corsa per qualche metro portando le gambe il più possibile verso il petto. Infine, ricordatevi di dedicare sempre alcuni minuti al riscaldamento (saltellando sul posto ed effettuando qualche rotazione del busto) anche prima di lanciarvi sulle innevate piste alpine ed appenniniche. E buona sciata.


Tag:


Presente in:

Sport - Sport invernali

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)