Stare bene con la sauna.

Bellezza - Benessere



Vorreste dimenticare lo stress accumulato sul lavoro e concedervi un pausa di relax tutta per voi? Provate la sauna, che, se fatta come si deve, è un vero toccasana per il corpo e lo spirito.


I vapori che avvolgono il corpo hanno un effetto rilassante, puliscono la pelle che elimina le tossine attraverso il sudore, combattono lo stress, liberano le vie riespiratorie, alleviano le tensioni muscolari, aumentano il metabolismo del corpo, rivelandosi così un buon coadiuvante nella perdita di peso. Sulla circolazione del sangue, poi, la sauna ha lo stesso effetto di una lezione d’aerobica Se la sauna viene fatta seguire immediatamente da una doccia fredda, la temperatura corporea torna ad un livello normale la circolazione del sangue viene stimolata e i capillari, dilatati prima e contratti poi, sono sottoposti a una ginnastica benefica. Insieme al bagno turco, infine, la sauna può essere utile anche per combattere alcuni disturbi stagionali, quali le malattie dell’apparato respiratorio (bronchiti, sinusiti e riniti).


La pratica della sauna ha origini antichissime e legate ai riti purificatori di alcuni culti religiosi. I suoi effetti benefici erano conosciuti anche dagli antichi Greci, ma sono stati i Finlandesi ad averne perfezionato e diffuso l’uso.


Per sfruttare appieno gli effetti benefici della sauna, occorre affrontare tale pratica in tutta calma. Prima di entrarvi potete consumare uno spuntino leggero e bere una tisana calda, che facilita la sudorazione. Tanta acqua, tisane e succhi di frutta aiutano invece a calmare la sete e recuperare i liquidi persi dopo il trattamento. Anche una doccia prepara il corpo alla sauna, dilatando i pori e favorendo il rilassamento.


Perchè la sauna sia davvero efficace, occorre che la temperatura all’interno della cabina sia almeno di 80°. Se è la prima volta che entrate in una sauna, è meglio che vi fermiate solo dieci minuti: occorre infatti qualche tempo per abituarsi al calore e alle dimensioni ridotte dell’ambiente. Alzatevi con calma al momento di uscire, per evitare possibili giramenti di testa. Al trattamento segue una doccia con acqua fredda e un momento di riposo, durante il quale ci si sdraia su un lettino per quindici minuti circa. Una seconda sessione di sauna (altri dieci minuti) aiuta ad ammorbidire ulteriormente la pelle.


Prima di usare la sauna occorre sempre effttuare un controllo medico, che escluda qualsiasi controindicazione al trattamento, soprattutto nel caso di gravidanza. Va in ogni caso evitata da chi soffre di cardiopatie, infiammazioni interne, epilessia, affezioni polmonari e da chi è portatore di pace-maker.


Potete fare una sauna presso i centri di benessere che ne sono forniti, ma anche decidere, se lo spazio che avete a disposizione ve lo consente, di installarne una in casa vostra. Effegibi, azienda leader nella produzione di saune e bagni turchi, propone al pubblico modelli che sono veri e propri oggetti d’arredo. La linea Master è pensata proprio per gli ambienti domestici e si trova perfettamente a suo agio nel bagno, nella camera da letto o in altri ambienti, per la scelta dei materiali, la cura dei dettagli e l’alto contenuto di design.


Tag:


Presente in:

Bellezza - Benessere

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)