Sterilita´: un problema mondiale

Psicologia - Sesso



La recente legge sulla fecondazione artificiale se non e´ riuscita a mettere tutti d´accordo, almeno ha fatto emergere un problema di cui raramente si sente parlare. Quello della sterilita´. Un problema non da poco e non di facile soluzione, con fortissime implicazioni psicologiche e sociologiche. Che tocca, secondo l´Organizzazione Mondiale della Sanita´, una coppia su cinque.

Un problema non solo femminile, dato che l´incidenza negli uomini e nelle donne e´ pressoche´ simile. Nel 30-40 per cento dei casi di infertilita´ le cause sono prettamente femminili, nel 10-30 per cento dei casi maschili mentre per un 15-30 per cento dei casi l´infertilita´ e´ causata da entrambi i partner. Nelle donne la sterilita´ si presenta come disturbi ovulatori o anomalie anatomiche, quali lesioni alle tube di Fallopio. Nell´uomo le cause principali sono: disturbi nella produzione di sperma, ostruzioni anatomiche e malattie immunologiche. Anche se ultimamente, per l´uomo, si e´ avuto un forte incremento della sindrome dell´impotenza immaginaria, per colpa , secondo uno studio americano, del Viagra. Da quando e´ in commercio sempre piu´ uomini ritengono di averne bisogno perche´ insoddisfatti delle proprie prestazioni, quando invece le cose sono perfettamente normali.

La sterilita´, ovviamente, non si cura solo con la fecondazione artificiale, a cui ricorrono il 30 per cento delle coppie sterili. Per le donne possono risultare efficaci, dipendendo ovviamente soprattutto dal tipo di sterilita´ diagnosticato, anche cure a base di farmaci come il citrato di clomifene, la bromocriptina o le gonadotropine. O anche, nel caso di danni agli organi riproduttori, con operazioni chirurgiche. E voi, che ne pensate? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.



Tag:


Presente in:

Psicologia - Sesso

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)