Storie di sopravvivenza reali.

Cinema - Film



Dai produttori del film documentario La Morte sospesa - Tuching the void, vincitore del BAFTA e del Evening Standard Award - 2003, prende forma un nuovo progetto a cavallo tra cinema e la documentaristica.


Si tratta della serie Discovery Channel Vivo per miracolo, che racconta le cronache di storie di sopravvivenza realmente accadute attraverso la testimonianza eccezionale dei sopravvissuti.


Andrà in onda sulla piattaforma SKY canale 420 a partire dal 4 ottobre 2006 alle ore 21.00 ed è il frutto della collaborazione con la prestigiosa casa di produzione Darlow Smithson Production. Vivo per miracolo, in originale I Shouldn’t be alive, narra in puro stile Discovery storie incredibili di sopravvivenza in situazioni estreme: quattordici episodi dal grande impatto di un’ora ciascuno, che offrono agli spettatori la possibilità di vivere forti emozioni attraverso il racconto in prima persona dei sopravvissuti che rivivono le loro esperienze ai limiti delle possibilità umane e descrivono le azioni e le imprese miracolose che li hanno tenuti in vita.


Perché una persona sopravvive a dispetto di tutte le avversità ed un’altra muore? La serie esplora gli istinti umani primordiali e, allo stesso tempo, scava nelle profondità dell’uomo, rivelandone l´incredibile complessità. Ogni episodio narra storie vere di sopravvivenza, rilevandone i dilemmi morali, i momenti cruciali, gli eventi fortuiti e le decisioni estreme prese dai sopravvissuti. I telespettatori vivranno la drammaticità di queste decisioni e non potranno che chiedersi “Cosa avrei fatto io per sopravvivere?”


I casi unici ed eccezionali raccontati dalla serie provengono principalmente dal mondo dell’avventura e degli sport estremi. Altri episodi si riferiscono invece a persone ordinarie che improvvisamente si ritrovano a lottare per la sopravvivenza in situazioni terribili. Le storie sono narrate al presente dagli stessi sopravvissuti. Al culmine di ogni episodio, infine, un momento drammatico rivela le scelte fondamentali che devono essere fatte per consentire ai protagonisti di sfuggire alla morte e vivere per raccontare la loro storia.

Nella prima puntata, in onda mercoledì 4 ottobre dal titolo Escape From the Amazon (Fuga dall’Amazzonia), i sopravvissuti: Yossi Ghinsberg e Kevin Fallace racconteranno la loro avventura vissuta quando, intenzionati insieme ad un compagno a rintracciare uno sperduto villaggio indio nella giungla amazzonica, affidano la loro vita ad una guida che si spaccia per esperto conoscitore della zona ma che, ben presto, mette la loro vita a repentaglio. Divisi a coppie per trovare una via d’uscita, una si trova ad affrontare un disastro dopo l’altro.. mentre dell’altra non si hanno più notizie per oltre 35 giorni… Il Dilemma: Se un trekking nella giungla diventa pericoloso, rischiereste la vita per amore dell’avventura o per salvare la vita dei vostri compagni di viaggio?



A partire dal 15 settembre scorso, poi, all’interno del sito internet di Discovery Channel verrà pubblicato uno spazio dedicato alla nuova serie, in cui i visitatori potranno scrivere la propria storia in un blog o mettere alla prova il proprio istinto e le conoscenze acquisite per sopravvivere in condizioni estreme rispondendo alla domanda “Tu cosa avresti fatto?”.


Tag:


Presente in:

Cinema - Film

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)