Tatuaggi

Moda - Tatuaggi



La pratica del tatuaggio ha origini antichissime ed è comune, pur nella diversità di forme e stili caratteristici, alle più svariate culture. Diffuso già nella preistoria, si sviluppò in Egitto e nell´antica Roma. Ma anche i popoli dell´Oceania (tra cui i Maori), i cinesi, i giapponesi e gli Inuit possono vantare una lunga tradizione.
È anzi proprio dall´Oceania che, a partire dal Settecento, la moda viene reintrodotta in Europa, fino al boom degli anni ´60-´70 e all´affermazione, negli anni ´80, dei primi tatuatori professionisti sulla scena italiana.
Non c´è che l´imbarazzo della scelta tra old school, new school, lettering, coloratissimi giapponesi o intramontabili tribali neri, dalla silhouette marcata e astratta. Per non parlare dei disegni, dagli evergreen a quelli più provocatori o ad effetto, e delle zone del corpo decorate. Insomma, dimmi che tatuaggio fai e ti dirò chi sei... Il sole è, ad esempio, simbolo di forza vitale, razionalità, chiarezza di idee ed è solitamente legato all´universo maschile, mentre la luna rappresenta femminilità e intuito.
Alcuni sono più immediati: l´amore passionale della rosa e dei fiori in genere, la voglia di libertà delle ali, l´elegante sensualità del gatto. Altri significati vanno invece ricercati nel mito, come la capacità di rinascita della fenice, o in culture molto lontane, come nel caso della forza interiore del loto o della determinazione del pesce martello.
Il collo è generalmente scelto da chi è ancora alla ricerca di esprimere se stesso, il braccio da chi è sempre in azione, la schiena dalle persone caute nel prendersi responsabilità importanti, il petto e le gambe, invece, dai più impulsivi. La parte destra sembrerebbe poi preferita dalle personalità spiccate e realiste; la sinistra da quelle introverse. E, per i più indecisi, ricordiamo che esistono sempre i tatuaggi temporanei all´henné!


Tag:


Presente in:

Moda - Tatuaggi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)