Trovare l’anima gemella è tanto difficile?

Psicologia - Amore



Sono single alla ricerca dell’anima gemella, da sposare o con cui convivere. E hanno deciso di farlo attraverso un’inserzione pubblicata sul giornale, in cui raccontano brevemente chi sono, cosa fanno e come dev’essere il loro “principe azzurro”.


Il fotografo francese Thierry Bouët ha deciso di rispondere ad alcuni annunci, proponendo a chi li aveva scritti di uscire dall’anonimato e di farsi fotografare. «Ogni cento lettere inviate ho ricevuto dieci risposte», racconta Bouët. E per ogni dieci donne che hanno risposto, cinque hanno accettato la proposta del fotografo. Il risultato è un libro, dal titolo Chasse à l’homme, di cui il numero di marzo del mensile Amica anticipa ventitrè fra i ritratti più belli.


Sono immagini di donne sognanti, immortalate distese su un prato o avvolte dalle lenzuola, o ancora a passeggio con il proprio cane o mentre svolgono il loro lavoro. E accanto ad ogni foto, il rispettivo annuncio. “Cécile, 35 anni, carina, ama il mare, la campagna, Parigi, il cinema, la buona cucina e il buon vino, cerca uomo alto, affettuoso, divertente, elegante, passionale, per conversazioni, uscite, risate...vita a due e bambini se...”. “Cucù principi azzurri! Siate sinceri, non credete anche voi alla principessa azzurra? Io il mio io lo sogno affettuoso, pieno di attenzioni, romantico, tollerante, generoso di cuore, curioso, eclettico, capace di dialogare e di mettersi in gioco. Io sono all’altezza delle mie pretese sebbene senza troppe pretese”. “Vedova sessantenne, in forma, affascinante, amante della natura, degli animali, dei libri, incontrerebbe signore gentile, non fumatore, distinto, interessante, rassicurante, equilibrato”.


A vincere sono i sentimenti: l’uomo ideale è soprattutto sincero, onesto e rassicurante. Insomma, la persona adatta a costruire un rapporto sentimentale stabile e, magari, a metter su famiglia.


C’è anche chi, l’inserzione, preferisce metterla sul web. Tra i tanti siti che offrono tale opportunità, il portale italiano Dimmelo.com offre per 31 euro all’anno (l’accesso è gratuito solo per le donne) la possibilità di compilare una scheda personale e di accedere ai messaggi degli altri utenti registrati. A tutto ciò aggiunge consigli di seduzione, suggerimenti per scrivere messaggi accattivanti e frasi celebri dedicate al tema dell’amore.


Ma è davvero diventato così difficile fare nuove conoscenze?


Sembrerebbe proprio di sì. E a confermarlo è anche una singolare iniziativa che furoreggia in Gran Bretagna, dove ci si incontra in un locale e si decide se vale la pena rivedersi successivamente. Si rivolge a tutti coloro che non hanno il tempo, la voglia o forse le capacità per affrontare un corteggiamento a regola d’arte lo speed-dating, ossia l’appuntamento al volo. Attraverso un’agenzia ci si prenota via internet per una serata, scegliendo ogni mese fra sei diverse città e tre date, in base all’età e al luogo di residenza. Nella data prestabilita ci si presenta al bar prescelto, dove agli uomini viene assegnata una lettera ed una scheda e alle donne un numero ed un’altra scheda. Per tre minuti si possono rivolgere domande al potenziale partner seduto di fronte; poi, al suono di una campanella, gli uomini scalano di un posto e le donne restano invece al proprio. Sulle schede, accanto a numeri e lettere di ciascun partecipante, si traccia una croce accanto a chi si desidera scartare dalla propria lista e un altro segno ad indicare le persone con cui si vuole parlare in un nuovo “giro”. Il gioco prosegue per tutta la sera, fino a che le schede siano state sufficientemente compilate in modo da permettere all’agenzia di stabilire un’eventuale coppia compatibile a cui verranno forniti indirizzo ed e-mail del potenziale partner.




Tag:


Presente in:

Psicologia - Amore

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)