Un tuffo nel medioevo tra castelli, dame e cavalieri.

Viaggi - Feste e Ricorrenze



Rivivere in prima persona le emozioni, le congiure e gli amori dei nobili che hanno abitato i Castelli del Ducato. Ballare al ritmo di danze medievali e rinascimentali, assistere a rappresentazioni storiche e sedersi a tavola con duchi e principesse, per degustare insieme un banchetto degno di una festa di Corte. Tutto in una notte. Alcuni dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza propongono serate insolite, per chi vuole fare un tuffo in quella storia “minore”, fatta di personaggi che hanno segnato il destino dei luoghi in cui hanno vissuto.


A partire da sabato 12 febbraio, e ogni secondo sabato del mese fino all’8 ottobre 2005, in Rocca Sanvitale a Fontanellato (PR) viene messo in scena Il gusto della cultura, una manifestazione che come dice il nome unisce alla rievocazione storica i piaceri della tavola. Si tratta della terza edizione di questa manifestazione, che prevede la visita del castello, di sala in sala accompagnati dalle guide, e due rappresentazioni (alle 20.30 e alle 22) dello spettacolo itinerarante Tra gli amori il tempo scorre II, diretto dalla coreografa Alessandra Montanini ed eseguito da ballerini e attori della Compagnia Fontana Lata.


Tra i personaggi che sarà possibile incontrare nei corridoi della Rocca, in una mescolanza di stili ed epoche, il dotto conte Jacopo Sanvitale, la figlia Clementina, la dama secentesca Donna Costanza Scotti, la contessa Albertina Sanvitale Montecuccoli elegante e raffinata nobildonna del primo Novecento. Si rivivranno inoltre gli amori delle più celebri coppie della dinastia Sanvitale, che hanno abitato la Rocca per oltre 500 anni. Bona Lombarda e Pier Brunoro Sanvitale, Paola Gonzaga e Galeazzo Sanvitale, committenti del Parmigianino e molti altri. Al termine della visita il cerimoniere di corte inviterà gli ospiti a prendere parte al banchetto, composto da primi piatti tradizionali, Parmigiano-reggiano, culaccia, culatello, pane e crostini, torte caserecce e vini dei colli, il tutto scelto tra i prodotti delle aziende del territorio (informazioni e prenotazioni allo 0521.823220). Il biglietto (20 euro adulti, 18 gruppi e ridotto card del Ducato, 15 ragazzi dai 6 ai 16 anni) comprende visita, animazione e degustazione.


A San Secondo, a 18 km da Parma in direzione di Cremona, sorge la Rocca dei Rossi, che l’ultimo sabato di ogni mese, a partire dal 26 febbraio e fino al 31 dicembre (oltre alle date particolari 23 aprile, 21 maggio, 27 agosto e 17 dicembre) propone lo spettacolo teatrale Arte e suggestioni in Rocca nelle sue sale superbamente affrescate. E dopo la rappresentazione, che inizia alle 21.30, come magnifico dopo-teatro si dà inizio al banchetto con le delizie del territorio. A partire dalle 23.30 gli spettatori potranno infatti spostarsi nel ristorante La Volpe, che sorge di fronte alla Rocca, per degustare spalla di San Secondo, prosciutto di Parma ed altri prelibati salumi accompagnati da fragrante torta fritta e dal tipico vino fortanina, a seguire dolce e caffè (informazioni e prenotazioni 0521.873214). Il biglietto per spettacolo e degustazione costa 20 euro per gli adulti, 17,50 per ragazzi dagli 11 ai 16 anni, 12 per bambini da 7 a 10 anni e 7 per i piccoli da 4 a 6 anni. Per vedere solo lo spettacolo bastano invece 8,50 euro, 7,50 per le comitive e i possessori della card del Ducato e 5 euro per i ragazzi dai 6 ai 16 anni.


Spostandosi infine nel piacentino, al Castello di Gropparello, ci si può trovare immersi come d’incanto in una magica atmosfera medievale: si è giunti al Banchetto dei nobili, manifestazione che si svolge nella Taverna medievale del castello. A questa festa non ci si può presentare in “abiti civili” e quindi all’arrivo verrà fornito un abito medievale a ogni partecipante. Il menu (una degustazione di diversi antipasti, primi e secondi) cambia ogni mese, seguendo i ritmi delle stagioni proprio come un tempo: partecipare al banchetto costa 37 euro agli adulti e 30 ai bambini fino ai 10 anni. La prenotazione allo 0523.855814 è sempre obbligatoria, e, in serate diverse dal sabato o a pranzo, è necessario un minimo di 30 persone per poter mantenere il prezzo base.


Per informazioni


Associazione Castelli del Ducato


Tel. 0521 829055/823221


E-mail: info@castellidelducato.it


Tag:


Presente in:

Viaggi - Feste e Ricorrenze

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)