Vacanze in barca a vela

Viaggi - Viaggiare
Vacanze in barca a vela: in cosa consistono

Vacanze in barca a vela: in cosa consistono
Innanzitutto c´è da sfatare un mito. Le vacanze in barca a vela ormai non sono più una scelta costosa, super lusso, o adatta solo a che una barca a vela la sa portare. Oggi si può prenotare una settimana on board a partire da 30 euro al giorno e così raggiungere luoghi suggestivi, isole disabitate, baie meravigliose, senza spendere un patrimonio o dover essere per forza degli addetti ai lavori.
Inoltre, non sempre è necessario raggiungere un certo numero di partecipanti. Vi sono associazioni che permettono di viaggiare pure se non si è raggiunto il numero minimo di turisti, anche se in questo caso i costi saliranno. In alternativa, si può scegliere di aggregarsi ad altri gruppi. Può essere un modo per risparmiare e per conoscere nuova gente.
Per organizzare una vacanza on the board ci si può rivolgere a tour operator specializzati (se ne trovano davvero tanti anche in rete), o si può dare un´occhiata alle nuove realtà online che organizzano vacanze in barca su misura. E´ questo il caso di Sailogy o della giovane piattaforma Sailsquare, dove è possibile scegliere tutto sa sé: equipaggio, itinerario, budget e tipo di imbarcazione.
Se si è in possesso della patente nautica si può semplicemente affittare l´imbarcazione per il periodo richiesto, viceversa è necessaria la presenza di un equipaggio o perlomeno di uno skipper specializzato. Alcune di queste realtà mettono a disposizione dei clienti un equipaggio numeroso, con tanto di hostess, cuochi ed escursionisti. Altre, invece, sono più piccole, magari a conduzione familiare, e con solo uno o due membri dell´equipaggio.
Insomma, per viaggiare in barca è fondamentale solo l´amore per il mare, il sole e la natura. Per il resto, ci sono soluzioni per tutti i gusti e le esigenze. Si va dalla crociera extra lusso a quelle più spartane, dalla vacanza rilassante, ricca di quiete e relax, a quella dinamica piena di escursioni e luoghi da visitare.
Mediamente questo tipo di vacanze durano dai 7 ai 14 giorni, ma c´è anche chi sceglie di partire per un mese o di passare in barca l´estate intera. Ci sono vacanze per due, ideali per le coppiette che cercano qualcosa di intimo e romantico, o vacanze per gruppi di persone più numerosi. Ci si può organizzare con amici e famiglia o si può scegliere un itinerario e aggregarsi a gruppi di persone che non si conoscono. Essenziale, però, è lo spirito di adattamento e la voglia di avventura.


Vacanze in barca a vela: la vita a bordo

Vacanze in barca a vela: la vita a bordo
Quella in barca a vela è una tipologia di vacanza molto libera. Le tappe, le soste e l´itinerario possono variare su richiesta dei partecipanti. Solitamente si viaggia nella prima parte della giornata e poi ci si ferma ad ammirare le meraviglie della natura, a fare il bagno o un´escursione. Alcune barche propongono delle attività per la sera, come una cenetta romantica o una grigliata a base di pesce fresco pescato in mattinata o addirittura, sulle imbarcazioni più grandi, la barca diventa anche discoteca o lounge-bar.
A seconda delle proprie attitudini, si può scegliere di partecipare alla vita di bordo come meglio si crede. Le persone più sportive possono dare una mano nella conduzione della barca, pescare, fare escursioni con il tender per esplorare qualche caletta. Mentre quelle più tranquille possono rilassarsi prendendo il sole o facendo un bagno, oppure scendere a terra per visitare i luoghi che si incontrano durante la navigazione.
Per la notte ci si organizza attraccando in baie protette o nei porti attrezzati per ospitare le barche da diporto. Pranzo e cena sono organizzati in modo che il turista possa scegliere di mangiare sempre a in barca, e di assaggiare così le specialità tipiche preparate dagli skipper o dai cuochi di bordo, o di scendere a terra e visitare i locali tipici.
Le vacanze in barca a vela sono caratterizzate dalle immancabili veleggiate per spostarsi ogni giorno, anche più volte al giorno. Questo per fornire ai turisti un´esperienza il più possibile completa, per permettere ai clienti di visitare più di un´isola e baie suggestive.
Si può leggere un libro sotto coperta o prendere il sole, si può fare il bagno, o fare immersioni subacquee con istruttori sub specializzati.
Insomma, è una vacanza che può essere rilassante o estremamente movimentata e che si adatta sia a quelle persone più giovani e dinamiche, che a persone più anziane che hanno solo voglia di vivere un periodo all´insegna del relax.


Vacanze in barca a vela: le mete più gettonate

Vacanze in barca a vela: le mete più gettonate
Le mete raggiungibili in barca a vela sono davvero tante. Il mondo è pieno di magnifici anfratti e mari da visitare. Per questo vi sono molte destinazioni possibili per un viaggio in barca. Fra le mete più gettonate troviamo le acque smeraldo della Sardegna e dell´Arcipelago della Maddalena, le isole Eolie, Panarea e Stromboli. Molti scelgono destinazioni più lontane come le bellissime e soleggiate Canarie oppure le Isole Baleari con Maiorca, Ibiza e le spiagge memorabili di Formentera.
C´è chi vuole rivivere la traversata di Ulisse e quindi sceglie come meta la meravigliosa Grecia e chi, al pari di Sandokan, opta per i Caraibi.



Tag:


Presente in:

Viaggi - Viaggiare

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)