Viaggi: quando l´avventura è donna

Viaggi - Attualità



Dopo 99 giorni tra i ghiacci e 4 mila chilometri ce l´hanno fatta. Anne Bancroft, statunitense del Minnesota di 45 anni, e Liv Arnesen, norvegese di 47 anni, entrambe ex insegnanti, sono entrate nella storia delle grandi esplorazioni il 7 marzo scorso, al termine della loro grande sfida: essere le prime donne ad attraversare l´Antartide a piedi. Sono solo l´ultimo esempio di una generazione di donne in cerca di grandi avventure, sia per dimostrare a se stesse i propri limiti ma anche per far vedere al mondo maschile che in fatto di coraggio e di avventure estreme, l´altra meta del cielo non si tira certo indietro.

Partite lo scorso ottobre, le due esploratrici, entrambe gia con esperienze di spedizioni polari (la Arnesen nel 1994 fu la prima donna ad attraversare con gli sci il Polo sud) hanno percorso in totale 4 mila chilometri, di cui 2800 in Antartide, aiutate solo dagli sci e da una vela che avrebbe dovuto aiutarla se non fosse stato per la cronica carenza di vento che hanno sopportato durante la spedizione. La grande sfida ha avuto anche momenti drammatici, quando, dopo aver gia toccato il Polo il 15 gennaio, si erano trovate bloccate da una tormenta a 800 chilometri dal più vicino insediamento, vicino la base americana di McMurdo. A salvarle ci ha pensato un elicottero che le ha portate al rompighiaccio australiano Wilkins.

Per le italiane in cerca di emozioni circa dieci anni fa è nato il progetto Donna Avventura, un´opportunità tanto unica quanto incredibile di vivere l’esperienza di una spedizione attraverso i paesaggi più incontaminati del pianeta. Dalla Tunisia all´Egitto, dalla Patagonia al Kenya. L´anno scorso le otto giovani donne selezionate hanno percorso 18 mila chilometri di piste in Australia, in 40 giorni a bordo di 5 fuoristrada 4x4. Il tutto in diretta Internet sul sito ufficiale. Per il 2001 sono in corso le selezioni (il questionario è già in rete) e saranno le stesse protagoniste a scegliere la destinazione tra Amazzonia, Borneo, Sudafrica e un viaggio dalla California all’Alaska.

E in tema di esplorazioni, in occasione dell´ultima Giornata della donna, In Tra i Sass, rivista online di letteratura e alpinismo diretta da Alberto Peruffo ha pubblicato il pregevole racconto di una importante esperienza vissuta da parte di una donna: Antonella Giacomini Dell´Agnola, una delle migliori alpiniste-esploratrici-giornaliste italiane, che ci accompagna sulla remota Isola di Baffin alla scoperta di territori inesplorati. La sua esperienza di capo-spedizione (una donna e cinque uomini), di madre lontana dalla giovanissima figlia, di donna tenace e sensibile, si può leggere in Una donna a Baffin.

E tu, credi che l´avventura sia donna? Rispondi al nostro sondaggio in homepage o scrivi un tuo parere in message board.



Tag:


Presente in:

Viaggi - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)