Vitamine, fanno bene o male?

Cultura - Attualità



Ma chi l’ha detto che le vitamine fanno sempre e solo bene? O che, al massimo, non possono creare problemi? E chi avrebbe mai detto che gli integratori vitaminici non sono poi una panacea per la dieta? Dagli Stati Uniti giunge un nuovo campanello d’allarme. Attenzione: gli eccessi di vitamine possono nuocere alla salute. Sotto accusa integratori e cibi arricchiti. Paradossalmente un uso esagerato o poco sapiente di questi alimenti rischia di creare problemi di carenza di vitamine. Oppure di sovradosaggio.

L’allarme, partito dagli Usa, viene preso sul serio anche qui da noi. “Anche se da noi gli alimenti arricchiti sono meno comuni, si sta però diffondendo un uso irrazionale degli integratori vitaminici. Soprattutto tra alcuni frequentatori di palestre e tra gli adolescenti”. Questo secondo Valeria Del Balzo, nutrizionista dell’Istituto Scienze dell’alimentazione dell’Università La Sapienza di Roma. Che continua: Guai da sovradosaggio possono essere anche parecchio seri, per esempio a carico di fegato o reni. Ma allora, se abbiamo il timore di essere in deficit di vitamine? “Il primo criterio da seguire è quello di rivolgersi al medico che può stabilire se siamo davvero carenti e di quale sostanza”, risponde la Del Balzo.

“Di solito invece si va al supermercato a prendere dallo scaffale l’integratore che c’ispira di più. Ma è un atteggiamento sbagliato che può comportare dei rischi”. Prosegue Eva Negri, responsabile dell’Unità di metodologia epidemiologica dell’<A HREF= “http//:www.irfmn.mnegri.it“ target=_blank>Istituto Mario Negri di Milano: “Il primo è che non colmiamo l’eventuale mancanza. Il secondo è che ci carichiamo di sostanze di cui non abbiamo affatto bisogno e che potrebbero addirittura darci qualche fastidio.

Ma c’è un terzo rischio: si potrebbe aggravare la nostra carenza”. E dunque come si fa a seguire una dieta equilibrata? “Basta seguire una dieta varia e bilanciata”, spiega ancora la Del Balzo, “Con 5 porzioni di frutta e verdura al giorno ci garantiamo tutte le vitamine e sali minerali di cui abbiamo bisogno”. Ma in cosa consiste una porzione? Presto detto: 50 grammi di insalate, 250 grammi a crudo di ortaggi e 150 grammi di frutta o succo. E buon appetito.

E tu, preferisci affidarti all’ultimo integratore pubblicizzato in tv, oppure se fedele alla buona e vecchia frutta? Se hai qualche opinione a proposito rispondi al nostro sondaggio di oggi, oppure scrivici nella message board.



Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)