Voglia di violenza: da fight club alle donne-pugili

Società - Donna



Sara´ perche´ di guerre, almeno nei paesi piu´ industrializzati, non ce ne sono piu´ da un pezzo. Sara´ perche´ le emozioni vere non si trovano piu´. Questo fine millennio e´ caratterizzato da una forte voglia di violenza e di combattimenti. All´ultimo sangue, sia chiaro.

Ci ha messo del suo Hollywood, con il film del momento Fight Club di David Fincher con Brad Pitt e Edward Norton, che racconta di societa´ segrete dove vige il rito obbligatorio della scazzottata. Non solo finzione cinematografica, visto che dall´America questi locali esistono davvero, e spesso rimbalzano sui giornali notizie di sedicenni che tornano a casa con gli occhi pesti o le braccia rotte.

Che questo desiderio di affrontare un avversario in un combattimento all´ultimo sangue stia diventando un fenomeno preoccupante lo dimostra anche il caso dello schermidore azzurro Paolo Milanoli. Trent´anni, sesto nel ranking mondiale e oro ai mondiali di Essen nel ´93, ha dichiarato di fare spesso anche duelli veri con la spada. Ne ho fatti una decina. In uno addirittura eravamo al buio totale, e quella di tirare colpi senza vedere niente e´ stata l´esperienza piu´ forte ha dichiarato ai giornalisti. Poliziotto nella vita, lo spadista di Alessandria ha raccontato di veri club, come quelli del film di Fincher, dove possono partecipare solo uomini d´onore: la nostra regola e´ che si va avanti fino alla resa.

E le donne? Anche loro non scherzano. Come Laila, figlia del grande pugile afroamericano Mohammed Ali´, ben intenzionata a seguire le orme paterne (qualche settimana fa il primo combattimento). Che la barriere nel pugilato, lo sport piu´ violento per eccellenza, ormai siano spezzate lo ha dimostrato anche il primo incontro tra un uomo e una donna (ha vinto quest´ultima) che sono saliti di recente su un ring a Las Vegas. Insomma, care ragazze, se volete essere alla moda preparate guantoni e paradenti.

Volete esprimere un parere su quest´argomento? Rispondete al nostro sondaggio o scrivete la vostra opinione in message board.


Tag:


Presente in:

Società - Donna

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)