Volteggiare sul ghiaccio: per sport o per divertimento

Sport - Sport invernali



Sport in netta ascesa ed apprezzato soprattutto dai giovani, il pattinaggio su ghiaccio aiuta a migliorare la coordinazione dei movimenti, sviluppa la muscolatura e valorizza le capacità espressive. E consente di trascorrere anche solo una divertente giornata in compagnia di parenti o amici, ormai anche nelle principali città italiane dove sorgono impianti moderni e facilmente fruibili dal grande pubblico.


Il pattinaggio su ghiaccio, sport aerobico se non è praticato a livello agonistico, si divide oggi in due discipline: quello di velocità e quello artistico Nel primo si rafforzano soprattutto la potenza muscolare, la resistenza respiratoria, l’elasticità nello scatto per far fronte allo sforzo; nel secondo invece si insiste soprattutto sulla tecnica di base, che si raggiunge solo dopo anni di applicazione.


Prima di affrontare tale disciplina è bene sottoporsi ad alcuni controlli presso uno specialista in medicina dello sport. Gli esami consigliati sono ECG a riposo, esame spirografico del respiro, visita medica generale comprensiva del controllo sulla pressione arteriosa, analisi del sangue. Nel caso la persona abbia più di quarant’anni anni, dovrà eseguire anche il test da sforzo. Se il pattinaggio sul ghiaccio viene invece affrontato quale vera e propria attività sportiva, a tali esami andrà aggiunto anche lo step test sullo scalino.


Per ottenere le qualità indispensabili ad un buon pattinatore (grande agilità nei movimenti, buon coordinamento, freddezza e padronanza di riflessi, forza nelle gambe) può essere utile prepararsi in palestra, con esercizi che irrobustiscano la parte inferiore della schiena e con lo stretching appena prima di scendere in pista, per scaldare la muscolatura e facilitare così i movimenti. Importanti per il pattinatore sono anche l’alimentazione e l’abbigliamento adatto. Sono sconsigliati gli zuccheri raffinati, i carboidrati cattivi (quelli buoni sono in pasta, patate, frutta, noci), grassi d’origine animale. Sì invece all’olio d’oliva e ai grassi derivati da pesce (gli omega 3). Ma soprattutto occorre bere molta acqua, anche in sostituzione di caffè, alcolici e bibite gassate. Ricordate che sulle piste di pattinaggio fa freddo: occorre quindi coprirsi con un abbigliamento multistrato, per potersi eventualmente alleggerire se ci si accalda.


Il pattinaggio è uno sport adatto anche ai più piccoli (i bambini, a partire dai sei anni, possono inizare a praticarlo, anche se non a livello agonistico) ed apporta notevoli benefici a tutto l’organismo. Pattinare per un paio d’ore al giorno migliora il tono muscolare di gambe e braccia, grazie al movimento continuo esercitato per spostarsi sulla pista. La fase di avanzamento e la spinta, poi, tonificano la muscolatura dei glutei. Praticato per un periodo prolungato, il pattinaggio migliora l’efficienza cardiaca, diminuendo il numero dei battiti del cuore ed aumentando la quantità di sangue inviata in circolo ad ogni contrazione del muscolo cardiaco. Il miglioramento della circolazione sanguigna si ripercuote anche sui vasi capillari e su quelli linfatici, evitando la formazione della cellulite e migliorando il ristagno di liquidi nei tessuti. Preparatevi anche a dimagrire: un pattinatore amatoriale consuma circa 350 calorie ogni dieci chilometri percorsi in ambiente freddo.


Anche nel pattinaggio esiste però qualche rischio, rappresentato principalmente dalle cadute. Nel caso si perda l’equilibrio, è sempre meglio cadere sul sedere: mettendo le mani avanti si rischierebbe di rompersi i polsi. È consigliabile anche utilizzare
protezioni ai gomiti e alle ginocchia, ma anche un caschetto può essere utile.
Le eventuali contusioni riportate in seguito alla caduta, vanno trattate con il ghiaccio ed una pomata a base di eparina per sciogliere l’ematoma.


Tag:


Presente in:

Sport - Sport invernali

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)